Mauro Brunini

Email: mauro.brunini@atmm.ch

Tromba

 


Bio:

Nato nel 1977, consegue il Diploma in Tromba presso il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara, contemporaneamente sviluppa interesse per il genere jazz che ha studiato e sviluppato con vari docenti e partecipando a seminari e masteclasses. Ha suonato con numerosi artisti del panorama jazzistico italiano tra cui: P. Iodice, P. Brioschi, M. Detto, T. Tracanna, G. Comeglio, E. Soana, A. Mandarini, D. Douglas, P. Fresu, A.Zanchi, Y. Goloubev, G. Cazzola, T. De Piscopo… esibendosi in prestigiosi contesti e stages come Blue Note Milano, Teatro dal Verme, AuditoriumVerdi Largo Mahler… Nel 2004 vince il primo premio “Concorso Nazionale Novara Jazz” (I° edizione), nel 2005 è selezionato tra i 10 finalisti per il “Premio Nazionale Massimo Urbani”, nel 2007 è selezionato tra gli 8 finalisti per il “Concorso Nazionale Jazzlighthouse Genova”, nel 2011 è selezionato tra i 14 finalisti per l’edizione internazionale del “Premio Massimo Urbani”. Ad oggi si è nesibito in vari festivals con le più diverse formazioni artistiche: “Musicultura Festival” – Macerata, “Film Festival Locarno” spazio RSI, “Montecarlo Film Festival de la Comèdie” con la band italiana “I Bravo” accompagnando vari ospiti tra cui Mario Biondi, Caro Emerald,”Trasimeno Gospel Festival” con la cantante americana Sherrita Duran”, “Ascona New Orleans Jazz Festival 28th & 29th Edition” con la Ascona Big Band. Partecipa tutt’ora a vari Salsa Congress ed eventi per quanto riguarda la musica latina con “La Maxima79” Orquesta, visitando le maggiori città europee e partecipando a tour internazionali all’estero come Singapore, China, Messico, Colombia. Le formazioni più significative con le quali si esibisce sono i progetti a proprio nome con all’attivo progetti discografici quali il Jazz Around brasil, duo trumpet & guitar per il genere bossa nova ed un progetto in Quintetto in cui ripercorre lo stile dell’ era Hard Bop. Collabora anche conl’annoverato quintetto jazz dei “Lo Greco Bros” e la band italiana “Flabby” per un genere pop/jazz in lingua inglese. La formazione più recente lo vede come solista ed ideatore per la creazione di un particolare ensemble di tributo a Chet Baker, costituito da un trio jazz e la featuring di un quartetto d’archi, spettacolo musicale itinerante dal titolo “Trumpet with Strings…Remembering Chet Baker”..

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 100px;}